Sunday 26th May 2019,
Portami a teatro

Calma, dignità e classe

Clizia Gurrado 10 gennaio 2012 stage Nessun commento su Calma, dignità e classe

Grüß Gott a tutti! Dopo una vacanza ci si sente subito rigenerati e io, che sono appena rientrata da un favoloso soggiorno in Transilvania, mi sento un’altra donna. Il mio sistema nervoso centrale è come nuovo. Tutto merito del dottor Frederick Frankenstein con il quale ho fatto lunghe discussioni intellettuali.E poi mi è bastato ascoltarlo mentre suonava il violino per sentirmi subito meglio. Ma devo ringraziare anche Igor per avermi portato, insieme a Inga, a fare passeggiate “ululà”  e “ululì”, nei dintorni del castello del buon vecchio barone. E anche Frau Blucher che tutte le sere, prima di dormire, mi offriva un brandy, un’orzata col latte e una buona camomilla. Insomma sono stata proprio bene tra i monti transilvanici e visto che IL DESTINO E’ QUEL CHE E’, vi comunico che d’ora in poi:

– NON AVRO’ PIU’ PAURA DEI LAMPI

– COLLEZIONERO’ CANDELE

– MI  PETTINERO’ COME ELIZABETH

Detto questo, voglio consigliarvi uno spettacolo ABNORMAL. Nel senso letterario del termine, ovvero “fuori dalla norma”. Sto parlando di FRANKENSTEIN JR,  il mitico film del 1974 – un vero e proprio cult – di cui tutti noi conosciamo le battute a memoria, trasformato in musical dallo stesso Mel Brooks nel 2007 e oggi, finalmente nei nostri teatri, grazie alla Compagnia della Rancia.

Con uno strepitoso Giampiero Ingrassia, che è riuscito  ad affrontare il mitico ruolo  del dottor Frankenstein con CALMA, DIGNITA’ E CLASSE.

Non si poteva che chiamare l’attore romano per la parte del genio squinternato. Ingrassia mi ha emozionato e divertito, ed è assolutamente perfetto quando indossa il camice per “lanciare il guanto della scienza contro lo spaventoso volto della morte”. E anche quando balla il  tip tap con La Creatura.

Mi dicono che Mel Brooks e Gene Wilder non hanno visto lo spettacolo, ma sono sicura che apprezzerebbero i suoi geni di  interprete. E per concludere questa mia  sentita e sincera “sviolinata” – in linea con la mitica colonna sonora del film – voglio dirvi che Ingrassia è MOSTRUOSAMENTE bravo!

 

Nel favoloso cast di FRANKENSTEIN JR troviamo anche un grande Mauro Simone, che veste i panni e la gobba che furono di Marty Feldman, per trasformarsi nel servo Igor. Una divertente e bionda Inga – interpretata da Valentina Gullace – che si rotola nel fieno, rimette a posto la candela e solleva il piano mobile. Un’altera Frau Blucher, ovvero Altea Russo, che fa nitrire i cavalli e ricorda con nostalgia  le corse coi sacchi insieme all’adorato Victor. La “finanziata” e rossa Elizabeth – la bravissima Giulia Ottonello – sempre pronta a scommetterci le mutandine. Un sempre ospitale Abelardo (Davide Nebbia), un rigido ispettore Kemp  (Felice Casciano) e per finire, un gigantesco e focoso Mostro, il baritono Fabrizio Corucci.

A questo punto non ci resta che fare i  complimenti alla regia, firmata da Saverio Marconi e Marco Iacomelli. Bravi e ispirati. La prova che una cosa  bella SI PUO’ FARE!!!!!

 

Immagine 57

DA VEDERE

FRANKENSTEIN JR – Il nuovo musical di Mel Brooks

Teatro della Luna – Assago

fino al 15 febbraio

regia di Saverio Marconi e Marco Iacomelli

Compagnia della Rancia

con Giampiero Ingrassia. Mauro Simone, Fabrizio Corucci, Valentina Gullace, Altea Russo, Giulia Ottonello,Davide Nebbia, Felice Casciano

 

http://www.frankensteinjuniorilmusical.it

Like this Article? Share it!

About The Author