Wednesday 17th July 2019,
Portami a teatro

Van Eyck e Caravaggio al Rosetum

Questa sera ci vediamo tutti alla National Gallery di Londra. L’appuntamento è fissato al Rosetum, in via Pisanello, al civico 1, dove alle 21 si materializzeranno davanti ai nostri occhi gli oltre duemila meravigliosi dipinti conservati nel museo di Trafalgar Square. Un’occasione unica per fare un viaggio tra tele e cornici, tempere su tavola, olii e tecniche miste.

Ecco il Dittico Wilton, il Battesimo di Cristo di Piero della Francesca, la Vergine delle Rocce di Leonardo, la Deposizione di Cristo nel sepolcro di Michelangelo. E poi La Madonna dei Garofani di Raffaello, la Venere di Velazquez, l’autoritratto con camicia ricamata di Rembrandt, i girasoli di Van Gogh. Capolavori senza tempo, senza lasciare la città. Tutti per noi. Come è possibile? E’ un miracolo forse? In realtà si tratta della proiezione del film National Gallery, del regista Frederick Wiseman – maestro del cinema documentario – che è stato presentato lo scorso anno al Festival di Cannes.

Come per magia vi ritroverete nella splendida Staircase Hall di Sir John Taylor e subito dopo nei Saloni Barry. Immagine dopo immagine vi verranno svelati i segreti della Gallery. Ma attenzione, non vedrete solo capolavori d’arte ma anche persone vive, vere, che vivono e popolano il museo quotidianamente, a cominciare dal direttore Nicholas Penny fino allo staff di restauratori, ai giovani in visita, al personale che ogni giorno apre e chiude il museo che – vi voglio ricordare – è a ingresso gratuito ed è stato fondato nel 1824. Scoprirete anche le problematiche legate all’ illuminazione dei dipinti e rimarrete stupiti dai lavori di intervento e restauro e dalle indagini ai raggi X.

Certo dovrete avere un po’ di pazienza. Il documentario dura solo tre ore. Ma ne vale la pena. Pensate che dalla biglietteria di Rosetum mi hanno detto che hanno già prenotato per stasera i coniugi Arnolfini, i coniugi Andrews, Venere e Marte, Niccolò da Tolentino con un po’ di fiorentini, naturalmente il doge Leonardo Loredan e qualche ambasciatore mandato apposta da Hans Holbein il Giovane. Al termine tutti a cena in Emmaus. Offre Caravaggio. Non mancate.

 

Nella foto in alto una scena del documentario di Wiseman. A fianco, i famosissimi coniugi Arnolfini, dipinto a olio su tavola del pittore fiammingo Jan van Eyck, 1434 circa.

 

 

 

DA VEDERE

martedì 31 marzo

Teatro Rosetum – ore 21

grande arte NATIONAL GALLERY di Frederick Wiseman

Like this Article? Share it!

About The Author

Leave A Response